8 passi per Preparare un Black Friday di Successo

Black Friday? Cyber Monday? “Mai sentite“ – potresti dirmi, oppure “ma non sono festività Americane?”. Nel primo caso probabilmente non sei mai stato in America nel periodo di fine Novembre e non hai assistito a cosa succede proprio in quel giorno!! Mai sentito parlare di Shopping frenetico senza precedenti? Ti ho messo un video alla fine dell’articolo con i migliori momenti del 2015! Nel secondo caso è vero, si tratta di una festività americana che si festeggia l’ultimo venerdì del mese di Novembre, esattamente il giorno dopo del giorno del ringraziamento (ThanksGiving Day).

Black Friday 2016 le strategie per il successo

E com’è arrivata qui da noi? Diciamo che l’iniziativa è partita qualche anno fa grazie all’eCommerce più piccolo del mondo, ossia Amazon, 🙂 che ha deciso di proporla anche qui in Europa e poi, a catena, anche tutti gli altri eCommerce piccoli e poco localizzati come Apple Store, per poi iniziare a diffondersi anche negli altri negozi online.

Il weekend del Black Friday è quindi un’ottimo momento per poter offrire qualche imperdibile promozione ai tuoi clienti! Considera che gli sconti solitamente partono il venerdì stesso (Black Friday) e si concludono il lunedì (Cyber Monday) seguente, consentendo a tutti gli utenti di sbizzarrirsi in uno shopping frenetico alla ricerca dei regali, anche Natalizi.

eCommerce e Black Friday: 8 passi per Prepararsi a un Black Friday di Successo! Condividi il Tweet

Quindi non vorrai mica perdere questa splendida occasione per aumentare le vendite del tuo sito eCommerce?

La preparazione di un evento del genere può essere sicuramente stressante e impegnativa, per cui ti ho preparato una lista di azioni precise che devi fare per poter cogliere al meglio questa fantastica opportunità.

  1. Inizia. ADESSO! Finito di leggere questo articolo, inizia a progettare. Pensa che il 40% delle persone iniziano a fare le loro ricerche per i regali delle festività, già da ottobre! Non il giorno prima di Natale. Sarà sicuramente utile quindi preparare te stesso in anticipo e assicurarti che i tuoi clienti e potenziali clienti, trovino subito le possibili idee regalo da fare (suggerimenti) e le informazioni su dei particolari prodotti.
  2. Pianifica. Ogni azione deve essere pianificata in anticipo. E queste azioni le vedremo tra poco. Ricorda che ha senso pianificare anche le diverse tipologie di promozioni che andranno fatte. Per esempio prepara un file excel dove indichi quali sono i prodotti che andranno in promozione, da quando andranno in promozione a quando la promozione terminerà. Pianifica le email che verranno inviate ai tuoi clienti che verranno avvisati degli sconti. Stesso vale per eventuali codici sconto. Devi segnare e pianificare tutto! Verifica inoltre le disponibilità dei tuoi prodotti e valuta se è il caso di incrementare lo stock. Pianifica in anticipo, altrimenti arrivi all’ultimo e ti dimenticherai sicuramente di fare qualcosa.
  3. Crea. Prepara i banner, le varie immagini da utilizzare nella Home Page del tuo sito per la promozione del Black Friday e Cyber Monday in anticipo. Prepara i testi e le immagini per le newsletter, i testi e le immagini delle eventuali pubblicità su Facebook e Google Adwords. Ricordandoti che durante i periodi “caldi” il costo delle inserzioni pubblicitarie sarà sicuramente maggiore. Considera che durante questi periodi “festivi” gli utenti sono più propensi a cliccare sulle pubblicità, per cui, se non hai mai fatto pubblicità online, potrebbe essere arrivato il momento di farlo! Se invece la stai già facendo, potresti considerare la possibilità di aumentare il budget.
  4. Anticipa. Crea il “Buzz” ossia il “rumore” intorno all’argomento Black Friday per scaldare il tuo pubblico sui vari social network. E come puoi farlo? Con belle immagini che fanno per esempio capire che presto arriveranno degli sconti straordinari, oppure magari mettendo semplicemente una data… Insomma qui devi essere creativo e, soprattutto, incuriosire la tua audience dicendo meno possibile. Se non hai molta fantasia, non importa, puoi utilizzare quello che ti ho suggerito poco fa e prendere spunto anche dalle immagini di esempio che ti ho messo alla fine di questo articolo.
  5. Ottimizza. Ricordati queste 2 cose qui di seguito. Innanzitutto molti utenti utilizzano il proprio smartphone o il proprio tablet per effettuare gli acquisti. Il tuo sito deve essere ottimizzato per questi dispositivi. Considera che circa il 26% degli ordini durante questo periodo arriva proprio da questi dispositivi. Nel 2016 il tuo sito deve essere Responsive. Questo lo do per scontato. L’altra cosa che devi ricordarti è dei carrelli abbandonati. In questo weekend le persone riempiono i carrelli virtuali di decine di prodotti che poi non sempre comprano. In particolare nel weekend del Black Friday, il tasso dei carrelli abbandonati è di circa il 65%. Se hai un sistema che ti permette di gestire il recupero dei carrelli abbandonati, configuralo nel modo più opportuno per poter inviare delle email di recupero dopo qualche ora dall’abbandono e anche a 24/48 ore. Fondamentale. Questo andrebbe fatto SEMPRE. Se non sai di cosa sto parlando e di come funziona il recupero dei carrelli abbandonati, ne parlerò approfondendo l’argomento in un articolo dedicato.
  6. Marketing strategico. E qui ci possiamo divertire con il retargeting di cui ti ho parlato nell’articolo specifico. Inoltre potrai cercare dei blog che parlano del Black Friday e pianificare con loro un articolo che possa promuovere il tuo negozio e utilizzare naturalmente la tua newsletter. Ti ricordo che è molto più semplice ed economico saper tenere un tuo cliente con te, piuttosto che acquisirne uno nuovo. Crea una fantastica campagna email che porti i tuoi clienti sul tuo sito durante il weekend di festività. Come puoi farlo? Potresti per esempio utilizzare uno schema del genere: invii un’email teaser (anticipazione) dell’evento, che crei la curiosità. Invii un’altra email qualche giorno prima dell’evento che sveli un qualcosa in più, ne invii un’altra qualche ora prima dell’inizio, magari creando uno sconto esclusivo per i tuoi iscritti alla newsletter e, per concludere il ciclo, invii un’ultima email qualche ora prima della fine evento.
    Per catturare al meglio i tuoi clienti e anche i vari utenti che arriveranno dalle pubblicità, ti consiglio di preparare un’offerta da “far cadere la mascella”… Cioè qualcosa di forte! Qualcosa che non si può perdere! Non serve promuovere tutti i prodotti del tuo negozio, basta un prodotto. E deve essere imperdibile. Per esempio, anche se non vendi prodotti famosi come Apple, in genere loro non offrono MAI sconti se non durante il weekend del Black Friday. E anche offrendo uno sconto basso, un 10%-15%-20%, su prodotti mai scontati, è un’offerta imperdibile! Ricordati in ogni caso che una volta catturata l’attenzione del tuo utente, con una bella offerta, di solito tenderà a comprare anche qualcos’altro. Se poi aggiungiamo scarsità, con un countdown, oppure un numero di prodotti limitato, allora facciamo bingo!
    Come ultima cosa, tieni monitorati i tuoi competitor per vedere cosa fanno, cosa propongono, che sconti offrono, e tieni traccia di tutto, qualsiasi cosa.
  7. Il servizio clienti. Durante questi eventi speciali potrebbe essere utile, o meglio lo è sicuramente (solo che in pochi lo fanno), tenere la live chat attiva per un periodo prolungato di tempo. In modo da poter rispondere in modo pronto e veloce alle richieste dei clienti assetati di shopping. Se un cliente ha un dubbio, una domanda su un prodotto e non trova subito risposta, se ne va a fare l’acquisto da un tuo concorrente e lo perdi. Potresti considerare l’idea di prolungare l’orario di disponibilità della Live Chat durante questi giorni fino le 22. Rispondere in modo professionale, cortese e personalizzato mi sembra scontato dirlo…
  8. Analizza. Una volta terminato l’evento vai a consultare Google Analytics e guarda i dati che ti interessano. In questo modo potrai capire cosa ha funzionato al meglio e che cosa non ha funzionato. Avrai fatto molto probabilmente degli errori, ottimo! Da questi errori capirai che cosa dovrai fare e che cosa non dovrai più rifare. Trasforma gli errori in lezioni imparate e per te non esisterà più un insuccesso. Sarà una lezione imparata e la prossima volta saprai come comportarti per evitare di fare questi errori.
Scelto per te:  Il SEGRETO per realizzare un’attività eCommerce ed essere libero!

black friday unieuro

Esempio del Black Friday proposto da Unieuro

Come avrai intuito queste regole si possono applicare anche ad altri eventi, altre festività, come per esempio il Natale che arriverà tra poco… La chiave per una promozione di successo è riassunta nella formula: preparazione, pianificazione, azione.

black friday 2016 esempio di campagna

Esempio di banner da utilizzare per il Black Friday

Questo elenco di 8 punti che ti ho preparato ti aiuteranno a prepararti per qualsiasi evento di questa stagione, che potrai riutilizzare anche per il Natale e Capodanno.

black friday zalando 2015

Esempio di promozione Black Friday presente nella Home Page di Zalando nel 2015

Se è il tuo primo Black Friday e Cyber Monday per il tuo business, approfitta per divertirti, imparare, e sperimentare tecniche e strategie che forse non avevi già implementato. Sii ambizioso e allo stesso tempo abbi aspettative realistiche. E soprattutto DIVERTITI e goditi le email con le conferme d’ordine e di pagamento che riceverai, che forse sono uno dei momenti più eccitanti della tua attività di eCommerce! Io adoro andare a vedere appena ricevo un’email di conferma, che cosa ho venduto, quanti pezzi venduti… Fantastico!

Trasforma gli errori in lezioni imparate e per te non esisterà più un insuccesso - Alessandro Stocco Condividi il Tweet

E per concludere l’articolo ti lascio da vedere un video del Black Friday negli Stati Uniti… Una compilation dei momenti migliori… Da non perdere!

A presto e buon divertimento!

Alessandro Stocco on FacebookAlessandro Stocco on GoogleAlessandro Stocco on InstagramAlessandro Stocco on LinkedinAlessandro Stocco on TwitterAlessandro Stocco on Youtube
Alessandro Stocco
Imprenditore, laureato in Tecnologie Web e Multimediali e certificato al MICAP (Master Internazionale in Coaching ad Alte Prestazioni) come Real Result Coach. Con più di 12 anni di esperienza nel Web e nell'eCommerce, adesso aiuta gli imprenditori ad avviare con successo le loro attività online e a migliorare i profitti dei loro Business esistenti.