3 Modi per Essere Visibile in Modo GRATUITO su Google

Essere visibili su Google! O farsi trovare su Google, come preferisci. Che tu abbia un sito web in generale, un blog, un sito di eCommerce, la domanda che mi fai sempre è “come faccio a farmi trovare su Google?” Prima di tutto facciamo un po’ di chiarezza: essere visibili su Google non significa essere visibili ovunque su web. Per essere visibili ovunque, le persone devono poterti trovare anche su Bing, su Yahoo e negli altri motori di ricerca. Non esiste solo Google.

Nel 2017 quasi il 78% delle ricerche online avvengono tramite Google... Dominio totale! Condividi il Tweet

Ok, a livello statistico (aggiornato a Dicembre 2016), Google è senza dubbio il re dei motori di ricerca con una quota di mercato quasi del 78%. Il che significa che più di due terzi delle ricerche effettuate su internet, in tutto il mondo, avvengono tramite Google. Solo che, ad anni luce di distanza, c’è anche Microsoft con Bing con una quota di quasi l’8% e Yahoo con meno del 7%. Qualche anno fa questi ultimi due avevano delle quote più alte di mercato e, se ben ricordi, a fine anni 90 il re prima di Google era Yahoo.

Questo per dirti come le cose cambiano velocemente… Tra qualche anno potrebbe anche arrivare un nuovo contendente e prendere il posto di Google… Ma adesso il palcoscenico è suo, e noi dobbiamo lottare per essere nelle prime posizioni, per catturare la maggior parte delle ricerche degli utenti. E come si fa?

Su Google puoi essere visibile in 2 modi: gratis o pagando. Quando cerchi qualcosa su Google ti appariranno i risultati “normali”, chiamati organici, e quelli sponsorizzati. Per gli annunci sponsorizzati (hanno vicino il loghetto “ann” o “sponsored”), te la faccio semplice e la banalizzo, più paghi e più sarai visibile (in realtà è più articolata la cosa). Potrai apparire in alto prima dei risultati naturali, sulla destra dei risultati o in basso dove si può passare alle pagine successive. Avremo modo di capire meglio più avanti come funziona questo metodo, che si chiama Google AdWords. Nella foto qui sotto potrai vedere la differenza.

Annunci sponsorizzati Google

Intanto eccoti qui sotto 3 modi per essere visibili su Google nel posizionamento organico, che potrai leggere dopo avermi aiutato a condividere questo utilissimo articolo cliccando sul tuo social preferito qui sotto:

Scelto per te:  3 Motivi per cui Devi Usare il Contrassegno

frecce per evidenziare

Sono certo che questo articolo ti possa essere stato utile, e se invece hai letto cose che già sapevi e che ritieni possano essere banali, ti posso assicurare che non lo sono. Nella mia esperienza ho avuto modo di scoprire che vengono spesso ignorate da moltissimi imprenditori, e che ci sono ancora molti professionisti che lavorano con tecniche vecchie di 10 anni…

Per cui all’occhio! 🙂

A presto,

ciao!

Alessandro Stocco on FacebookAlessandro Stocco on GoogleAlessandro Stocco on InstagramAlessandro Stocco on LinkedinAlessandro Stocco on TwitterAlessandro Stocco on Youtube
Alessandro Stocco
Imprenditore, laureato in Tecnologie Web e Multimediali e certificato al MICAP (Master Internazionale in Coaching ad Alte Prestazioni) come Real Result Coach. Con più di 12 anni di esperienza nel Web e nell'eCommerce, adesso aiuta gli imprenditori ad avviare con successo le loro attività online e a migliorare i profitti dei loro Business esistenti.