6 modi per Evitare il Problema dei Contenuti Duplicati e le Soluzioni

I contenuti duplicati, ci sono persone su web che continuamente fanno copia incolla dei contenuti da un sito all’altro. Pensando di essere furbi, e di ottimizzare il tempo. Quando in realtà sono più i rischi che i benefici di questa copiatura. Nell’articolo precedente ti ho spiegato che cosa sono, e quali sono le 3 tipologie di contenuti duplicati. Se non l’hai ancora letto, vai subito a farlo, altrimenti questo articolo potrebbe non aver senso per te.

Stop ai contenuti duplicati! 6 metodi per proteggerti e difenderti da chi ti copia i contenuti! Condividi il Tweet

Dall’articolo precedente abbiamo capito che Google darà sempre più priorità all’articolo, post, o pagina web, ritenuto più appropriata dagli utenti. Poco importa se sei tu l’autore del testo originale, o magari te l’hanno copiato. E dato che non è così semplice difendersi da questa situazione scomoda, ti ho preparato qui sotto una lista di 6 cose da fare per prevenire e cercare di evitare dei copia incolla di contenuto.

  • crea dei contenuti originali. Molto banale, e per comodità si tende a fare copia incolla. No! Se vendi online e hai prodotti simili, se hai diversi siti di tua proprietà, modifica sempre qualcosa nei testi. Fai delle modifiche, anche piccole, ma rendili differenti. Se proprio non hai voglia di fare il copia incolla dei testi all’interno del tuo sito, c’è un metodo alternativo consentito da google: puoi aggiungere l’elemento link rel=”canonical” nella pagina che ha il contenuto duplicato;
  • disabilita il tasto destro dal tuo sito. Metodo brutale. Puoi farlo tu, o chiedere a colui che ti ha sviluppato il sito, di bloccare la funzionalità “tasto destro” sulle tue pagine web. Il vantaggio di questo metodo è che la maggior parte delle persone non riuscirebbero a copiarti il testo. Una piccola parte, come me, lo potrebbe fare ugualmente. Ha un solo ed enorme svantaggio. Rende scomoda la navigazione sul sito. Per esempio non è possibile premere il tasto destro per aprire un link su un’altro tab del browser. Per me è una cosa estremamente scomoda e abbandonerei subito il sito. Valuta tu se metterla o meno, io ti ho avvisato che esiste quindi anche questa possibilità. Personalmente non la userei;
  • metti un avviso ben visibile. Puoi anche creare una pagina dedicata, dove inviti gentilmente le persone a evitare di copiare i contenuti del tuo sito. E puoi usare un banner da mettere nel footer che indica il copyright dei contenuti. Non è un metodo che impedisce alle altre persone di copiare, semplicemente ne potrà scoraggiare alcuni. Ti consiglio di visitare il sito web di copyscrape dove potrai scegliere e utilizzare i loro banner, e verificare se ci sono delle copie del tuo contenuto, da qualche parte su web. E’ uno strumento molto utile;copyscape banner contenuti copiati
  • se ti hanno copiato, invia un messaggio. Invia una email all’amministratore del sito e invitalo a rimuovere o modificare i contenuti che ti ha copiato. In pratica gli dici gentilmente che lo hai beccato, e di rimediare al danno rimuovendo immediatamente i testi copiati perché si tratta di una violazione dei diritti di Copyright. Oppure gli puoi chiedere di far aggiungere, nelle pagine coi testi copiati, il meta tag noindex. In questo modo le pagine non verranno indicizzate da Google (molto improbabile che la persona faccia una cosa del genere). Sappi che potrebbe anche ignorare il tuo messaggio. O dirti che lo farà, e poi ovviamente rimane tutto come prima;
  • contatta il fornitore di hosting. Se il proprietario del sito non ti risponde, puoi contattare direttamente la società che gli ospita lo spazio web per il sito, e fare esattamente come nel punto precedente. Per sapere chi è il fornitore di Hosting, utilizza il sito register.it, effettui la ricerca del dominio in questione, e quando l’hai trovato, clicchi su whois. Lì avrai tutte le informazioni che ti servono;whois su register
  • notifica direttamente alla DMCA (Digital Millennium Copyright Act). Qui il gioco diventa duro. In questo modo potrai fare una notifica di violazione dei diritti d’autore direttamente all’ente che si occupa del Copyright. Sia google che gli altri motori di ricerca, devono rimuovere i contenuti che violano il diritto d’autore. Per cui con questo modo, i contenuti verranno rimossi. Per effettuare una notifica vai a questo link e segui le istruzioni sulla pagina.

In particolare quest’ultimo metodo, è una denuncia formale per violazione del diritto d’autore. Prima di farla, accertati di poter dimostrare quello che stai dicendo, perchè è un’azione seria.

Scelto per te:  E' Ufficiale, le Keywords le Buttiamo nella Spazzatura

Bene, adesso sai tutto quello che c’è da sapere sui contenuti duplicati. Come evitarli, come difenderti, l’importante è che anche tu abbia capito che non ha senso fare il copia incolla dei testi sui tuoi siti, perchè faresti più danni che benefici al tuo posizionamento su google.

A presto e buon copywriting!

Alessandro Stocco on FacebookAlessandro Stocco on GoogleAlessandro Stocco on InstagramAlessandro Stocco on LinkedinAlessandro Stocco on TwitterAlessandro Stocco on Youtube
Alessandro Stocco
Imprenditore, laureato in Tecnologie Web e Multimediali e certificato al MICAP (Master Internazionale in Coaching ad Alte Prestazioni) come Real Result Coach. Con più di 12 anni di esperienza nel Web e nell'eCommerce, adesso aiuta gli imprenditori ad avviare con successo le loro attività online e a migliorare i profitti dei loro Business esistenti.